• Viale Montegrappa, 83/85 - Prato
  • (+39) 0574 582873
Mareblu

Blog

La ricetta delle alici fritte è un piatto adatto alla stagione estiva, ottimo sia come aperitivo che come portata principale.

Se cercate un piatto semplice, che possa piacere a tutti e che possa essere usato sia come aperitivo che come portata principale, le alici fritte sono il piatto che fa per voi.
Considerate un piatto povero (le alici hanno un costo decisamente contenuto), sono in realtà un pesce dalle innumerevoli proprietà benefiche. Come tutto il pesce azzurro infatti, sono ricche di Omega3, proteine e sali minerali.

INGREDIENTI

Alici
Pangrattato
Farina 00
Uova
Olio di semi di arachidi
Sale
Pepe

PREPARAZIONE

Per prima cosa dovete pulire le alici. Cominciate levando la testa e la lisca. Con un po’ di attenzione dovreste riuscire a levare testa e lisca in un colpo solo. Apritele e lavatele per bene sciacquandole abbondantemente sotto l’acqua corrente.

Preparate tre ciotole, dove andrete a inserire separatamente la farina, il pangrattato e le uova sbattute.
Prendete le alici e inseritele prima nella farina, scrollando quella in eccesso. Immergetele poi nell’uovo e infine nel pangrattato.
Fate scaldare abbondante olio di semi di arachidi in una padella che abbia i bordi molto alti. La temperatura ottimale per friggere le alici è di 150°. Se avete in casa un termometro da cucina utilizzatelo per controllare la temperatura, in alternativa, inserite la punta di uno stuzzicadenti nell’olio, se si formano delle bollicine, vuol dire che la temperatura può essere buona.

A questo punto le alici sono pronte per essere fritte. Preparatene due o tre alla volta, in modo da non abbassare eccessivamente la temperatura dell’olio e cuocetele per pochissimi minuti.

Avete completato la ricetta delle alici fritte, buon appetito!

CURIOSITÀ: Spesso ci si confonde tra alici e acciughe, ma sapete realmente che differenza c’è tra le due varietà? In realtà assolutamente nessuna, sono lo stesso identico pesce. Spesso vengono distinti per tipo di lavorazione o per grandezza, ma non esiste una vera differenza.

Ti è piaciuto questo piatto? Segui tutte le altre ricette della Cucina di Isabella!

Seguici su Facebook per essere sempre aggiornato sulle novità di Marblù!

Condividi

TYPE & ENTER: